Giosuè Epis (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Loxam Baiocchi Alchem Cadeo Carpaneto) nono nel Virtual Campionato Lombardo

Nono posto “reale” in una gara…casalinga. E’ la domenica speciale di Giosuè Epis, Juniores bresciano dell’Aspiratori Otelli Vtfm Carin Loxam Baiocchi Alchem Cadeo Carpaneto che, insieme ai compagni di squadra Daniele Anselmi e Andrea Piras, ha partecipato alla prima edizione del “Virtual Campionato Lombardo”, gara sulla distanza di 40 chilometri che tutti i ciclisti della categoria (51 in rappresentanza di 11squadre) hanno percorso da casa propria pedalando sui rulli, collegati alla piattaforma digitale. L’iniziativa della Federciclismo Lombardia in collaborazione con Toscana-Sprint ha permesso ai partecipanti di divertirsi in un periodo dove le gare (ma anche gli allenamenti) “reali” sono ferme. Per la cronaca, il primo campione virtuale lombardo è Andrea D’Amato (pavese del Team Giorgi), autore di una “fuga” a quattro con Davide Ottone (Giovani Giussanesi), Alessio Bonora (Massì Supermercati) e Davide Piganzoli (Ciclistica Trevigliese) e primo al traguardo virtuale dopo 53 minuti e 57 secondi alla media di 44,450 chilometri orari.  Per l’Aspiratori Otelli Vtfm Carin Loxam Baiocchi Alchem Cadeo Carpaneto, seguita dal ds Matteo Freguglia, oltre al nono posto di Epis si registra anche l’undicesimo di Daniele Anselmi.

 

Nella foto Rodella, Giosuè Epis (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Loxam Baiocchi Alchem Cadeo Carpaneto).

Nell’altra immagine, un momento della competizione virtuale